UK stock exchange

Borsa del Regno Unito: la tua guida completa 2023

La Borsa del Regno Unito, o come viene chiamata, la Borsa di Londra, è la principale borsa valori del Regno Unito, la più grande d’Europa e una delle più antiche borse del mondo.

Al fine di creare il London Stock Exchange Group, la Borsa di Milano, Borsa Italiana e la Borsa di Londra insieme nel 2007.

Borsa del Regno Unito

La storia completa della borsa del Regno Unito

Con una storia lunga più di 300 anni, la Borsa di Londra è tra le più antiche borse valori del mondo.

La London Stock Exchange (LSE), come molte altre organizzazioni finanziarie in Gran Bretagna, non è stata istituita dal governo, ma è cresciuta spontaneamente.

Un gruppo di agenti di cambio che avevano condotto affari nelle caffetterie locali creò formalmente la borsa nel 1773.

Poiché gli agenti di cambio erano considerati troppo scortesi per essere ammessi alla Royal Exchange, fondata come centro degli affari della città nel 1571, questa disposizione era in vigore da più di un secolo.

John Castaing stabilì il commercio di titoli a Londra nel 1698 iniziando a pubblicare un elenco di prezzi per azioni e materie prime nel più noto di questi luoghi, Jonathan’s Coffee House.

Un regolamento è stato emesso dieci anni dopo che un gruppo di partecipanti al mercato azionario ha raccolto fondi per la costruzione di una struttura a Capel Court nella City nel 1801.

Nel 1830, quando il telegrafo elettrico iniziò a trasmettere i prezzi tramite nastro adesivo, il flusso di informazioni finanziarie subì un cambiamento radicale.

A causa della chiusura di cinque mesi dello scambio all’inizio della guerra e delle conseguenti restrizioni, nel 1918 circa 1.000 membri se ne erano andati.

La LSE fu bombardata nel 1940, costringendo a una chiusura di sei giorni all’inizio della seconda guerra mondiale.

Alla fine degli anni ’50, quando l’attività era in piena espansione, la LSE iniziò a cercare strutture più grandi. La Torre della Borsa di 26 piani è stata costruita a partire dal 1967 ed è stata completata e inaugurata nel 1972.

La LSE ha avuto forse la sua più grande ristrutturazione negli anni ’80. La distinzione tra lavoratori e broker è stata eliminata e il trading basato su schermo ha preso il posto del trading di protesta aperta, grazie a una serie di riforme che il governo Thatcher ha chiamato il “Big Bang”.

al giorno d’oggi la borsa del Regno Unito completa l’acquisizione di tutte le azioni di Refinitiv per creare un’infrastruttura e un fornitore di dati leader nei mercati finanziari globali.

Regole e regolamenti della borsa del Regno Unito Titoli

Le Regole della Borsa di Londra ( “le regole” ) si applicano a tutte le società affiliate alla LSE e devono essere seguite in ogni momento.

Per essere pronti per l’introduzione della Direttiva sui Mercati degli Strumenti Finanziari (MiFID o “la Direttiva”), le regole sono state completamente modificate nel 2007.

I regolamenti sono stati anche, quando fattibile, semplificati per renderli più accessibili nel nuovo Rulebook, che li ha anche avvicinati al quadro del sistema commerciale.

Con poche eccezioni, tutte le aziende associate devono attenersi ai regolamenti fondamentali, che riguardano le categorie di appartenenza, l’autorizzazione, l’idoneità generale e altri criteri standard come le notifiche e le registrazioni delle negoziazioni.

Le linee guida fondamentali sono suddivise in diverse sezioni, tra cui:
1- Imprese
associate 2- Servizi delle imprese associate
3- Conformità e applicazione
4- Commissioni e oneri
5- Pratiche generalmente accettate
6- Sistemi e negoziazione.

Le norme generali di condotta riguardano il test del sistema, la manipolazione del prezzo delle azioni, la condotta e le azioni vietate.

Le norme che disciplinano i sistemi e le negoziazioni si applicano alle problematiche con i sistemi delle società associate, alle pause regolamentari, alle condizioni di mercato, alle negoziazioni emesse e alle transazioni condizionate.

Orari di borsa del Regno Unito

Non ci sono orari pubblici per la Borsa di Londra. Gli orari di negoziazione della borsa del Regno Unito sono dalle 8:00 alle 16:30.

La vecchia pratica della protesta aperta nella sala di negoziazione di borsa è stata sostituita con il commercio elettronico dopo la deregolamentazione, a volte nota come “Big Bang”, nel 1986.

Che cos’è FTSE 100?

FTSE è l’acronimo di Financial Times e LSE, le sue società madri originarie. Il FTSE è ora di proprietà e gestito dal London Stock Exchange Group

Il Financial Times Stock Exchange 100 Index, solitamente noto come FTSE 100 Index o colloquialmente come “Footsie”, è un indice azionario che include azioni di 100 società diverse.

le 100 società quotate alla Borsa di Londra con la maggiore capitalizzazione di mercato (in teoria). Il FTSE 100 rappresenta oltre l’80% della capitalizzazione di mercato della LSE.

Nel calcolo del FTSE 100 viene presa in considerazione la capitalizzazione di mercato di ciascun titolo quotato alla Borsa di Londra.

I titoli con una maggiore capitalizzazione di mercato hanno un peso maggiore nel FTSE 100 e, di conseguenza, il loro impatto sui movimenti di prezzo dell’indice è maggiore.

La capitalizzazione di mercato di ciascuna società viene esaminata una volta ogni tre mesi e l’indice viene modificato in modo appropriato.

Il FTSE 350, il FTSE SmallCap, il FTSE All-Share e il FTSE 250 sono altri indici del Regno Unito.

Per le attività più piccole e in via di sviluppo detenute dalla Borsa di Londra, note come azioni AIM, FTSE offre inoltre tre indici. FTSE AIM UK 50, FTSE AIM 100 e FTSE AIM All-Share sono solo alcuni di questi.

Borsa del Regno Unito altri indici del Regno Unito

Il FTSE 350, il FTSE SmallCap, il FTSE All-Share e il FTSE 250 sono altri indici del Regno Unito.

Per le attività più piccole e in via di sviluppo detenute dalla Borsa di Londra, note come azioni AIM, FTSE offre inoltre tre indici. FTSE AIM UK 50, FTSE AIM 100 e FTSE AIM All-Share sono solo alcuni di questi.

Porti commerciali nel Regno Unito .. La tua guida completa 2023

I porti commerciali del Regno Unito sono i porti più importanti del mondo. Si trovano nelle principali città e sono utilizzati per importare ed esportare merci.

Le aziende più pagate nel Regno Unito e i loro vantaggi 2023

Le aziende nel Regno Unito che pagano di più sono in tecnologia e finanza. Ciò non sorprende, dal momento che si ritiene che il Regno Unito sia il posto migliore in Europa per investire in tecnologia.

Articoli simili