Television-Licensing-in-the-United-Kingdom-2

Licenze televisive nel Regno Unito: regole, costi e applicazione 2023

Scopri tutto sulle licenze televisive nel Regno Unito: chi ha bisogno di una licenza TV, quanto costa, dove acquistare, sanzioni per evasione e altro ancora. Comprendi le regole e i requisiti relativi al canone TV, una tassa obbligatoria che finanzia la BBC.

Ottieni una panoramica completa delle licenze TV nel Regno Unito: quando ne hai bisogno, come richiederle, gli sconti disponibili e le conseguenze dell’evitare il pagamento.

Licenze televisive nel Regno Unito

Cos’è il canone televisivo?

La licenza TV è una tassa imposta dal governo del Regno Unito che finanzia la BBC e i suoi servizi televisivi, radiofonici e online. I ricavi delle licenze televisive costituiscono oltre il 75% del budget della BBC.

Il canone è formalmente noto come “Canone di licenza televisiva BBC” e rientra nel Communications Act del 2003 e nel Communications (Television Licensing) Regulations 2004.

In breve, se guardi, riproduci in streaming o registri programmi televisivi mentre vengono trasmessi nel Regno Unito, hai bisogno di una licenza TV valida.

Quando è richiesta una licenza TV?

Hai bisogno di un canone TV se:

  • Guarda la televisione in diretta su qualsiasi canale, tramite antenna, parabola satellitare, cavo o streaming online.
  • Registra la TV in diretta per guardarla in un secondo momento, ad esempio utilizzando un DVR, VHS, DVD o PVRS.
  • Guarda qualsiasi contenuto di BBC iPlayer dal vivo o su richiesta.
  • Guarda altri servizi di streaming online che mostrano la televisione britannica in diretta come YouTube Live, Amazon Prime Video, Now TV, Sky Go, ecc.

NON hai bisogno di una licenza se guardi solo:

  • Servizi on demand come Netflix, Now TV, Disney+ e Amazon Prime Video.
  • Film e programmi registrati dopo la messa in onda.
  • DVD e Blu-ray.
  • Video di YouTube o altri contenuti Internet non in diretta.

In sostanza, solo per guardare la TV in diretta o i contenuti della BBC è necessaria una licenza. Tutto ciò che è strettamente on demand è senza licenza.

Licenze TV per le case

Per le case nel Regno Unito, devi acquistare una licenza TV se guardi la TV nella proprietà. Questo copre:

Case individuali

Se vivi da solo o solo con un partner/famiglia, una singola licenza copre la visione della TV della tua famiglia.

Condivisioni condominiali

In una proprietà condivisa, è sufficiente una sola licenza per coprire una zona giorno condivisa utilizzata da tutti gli occupanti.

Ma tutti i coinquilini che guardano la TV separatamente nelle singole camere da letto devono acquistare la propria licenza.

Alloggio per studenti

Gli studenti che vivono nei dormitori o nei corridoi dell’università richiedono solo una licenza per i televisori nella loro camera da letto privata. Le aree condivise dei dormitori comuni dovrebbero già essere coperte.

Gli studenti possono anche guardare la TV su dispositivi a batteria come laptop e tablet utilizzando una licenza TV domestica mentre sono a scuola.

Case vacanze e Airbnb

Se affitti una proprietà per soggiorni di breve durata, hai bisogno di una licenza per fornire una TV nel tuo annuncio. Gli inquilini a lungo termine sono responsabili della propria licenza.

Regole di licenza per le imprese

Le aziende hanno anche bisogno di licenze per qualsiasi visione TV nei locali:

  • Negozi, uffici, magazzini  : qualsiasi utilizzo della TV richiede una licenza.
  • Hotel, B&B  – Ogni camera con TV deve essere coperta o ottenere un’unica licenza che copra fino a 15 camere.
  • Pub, bar, ristoranti  – Deve essere concesso in licenza per tutti i televisori, compresi quelli nei quartieri commerciali privati.
  • Ospedali, strutture di cura  – Sono necessarie licenze individuali per le stanze dei pazienti con TV. Le aree lounge condivise ne richiedono solo una.
  • Noleggio di veicoli/furgoni  : è necessaria una licenza se si noleggiano veicoli con televisori installati.

Qualsiasi attività pubblica con un televisore deve pagare il canone, senza eccezioni.

Quanto costa una licenza TV?

Il costo di una licenza TV a colori standard per abitazioni e aziende è di £ 159 all’anno (ad agosto 2023).

Gli sconti agevolati sono:

  • Canone TV in bianco e nero – £ 53,50 all’anno
  • Non vedenti o ipovedenti – 50% di sconto

Il canone aumenta la maggior parte degli anni in linea con l’inflazione. Paghi l’intero anno in anticipo: le rate trimestrali o mensili non sono disponibili.

Sebbene non sia classificata come tassa, la licenza TV è obbligatoria per legge come qualsiasi altra tassa. Il mancato pagamento può comportare sanzioni significative.

Come richiedere una licenza TV

Richiedere un nuovo canone TV o rinnovarne uno esistente è semplice:

in linea

È possibile acquistare online su tvlicensing.co.uk . Ci vogliono solo 5-10 minuti per completare.

Per telefono

Chiama lo 0300 790 6071 e fornisci i tuoi dati per telefono. Tieni pronta la tua carta di pagamento.

Per posta

Richiedere l’invio di un modulo di domanda, quindi restituire il modulo compilato per posta con il pagamento.

Puoi pagare il canone tramite carta di debito/credito, assegno o presso l’ufficio postale. La licenza verrà inviata al tuo indirizzo entro 7-10 giorni.

Apportare modifiche a una licenza esistente

Se cambi casa, devi aggiornare il tuo indirizzo sul canone TV. Questo può essere fatto facilmente online sul sito Web delle licenze TV.

Potrebbe anche essere necessario aggiornare i dati se si modifica il nome o l’indirizzo e-mail. Accedi al tuo account per modificare qualsiasi informazione.

Per rimborsi e cancellazioni, è possibile inviare richieste online a titolo oneroso. I rimborsi vengono ripartiti proporzionalmente meno una commissione amministrativa.

Sanzioni per l’applicazione e l’evasione della licenza TV

È un reato ai sensi della legge sulle comunicazioni utilizzare un ricevitore televisivo senza una licenza TV valida. Esistono forti sanzioni come deterrenti:

Multe

  • Guardare la TV senza licenza può comportare una multa fino a £ 1.000. Le multe sono imposte dai tribunali dei magistrati.
  • Se portato in tribunale e condannato, la multa massima è di £ 2.000 più le spese legali.

Accusa

  • Oltre 120.000 persone sono state perseguite per evasione del canone televisivo nel 2021, con conseguenti multe per un totale di 59 milioni di sterline.
  • Una fedina penale è probabile se perseguita, il che può avere un impatto negativo sull’occupazione e sui visti di viaggio.

Tempo di prigione

  • Sebbene rara, la pena massima è la reclusione per il mancato pagamento delle multe relative all’azione penale per evasione della licenza televisiva.

Per scoraggiare l’elusione del canone, TV Licensing compie sforzi costanti per rilevare proprietà prive di licenza e perseguire i pagamenti dovuti. Vengono utilizzate tecnologie come database, furgoni di rilevamento e visite di ispettori.

Nel complesso, semplicemente non vale il rischio e le conseguenze per evitare di pagare una licenza TV richiesta.

Eccezioni e sconti per anziani

Ci sono alcune circostanze in cui si applicano eccezioni, agevolazioni o sconti:

  • Sconto per anziani  : gli over 75 che ricevono il credito pensionistico hanno diritto a una licenza TV gratuita. Gli individui devono mostrare la documentazione che conferma il loro diritto.
  • Non vedenti registrati  – Coloro che si registrano come non vedenti/ipovedenti gravi possono ricevere uno sconto del 50% sul costo del canone TV.
  • Case di cura  : possono ricevere uno sconto per la licenza di assistenza residenziale che copre i televisori nelle stanze dei residenti.

Ma a parte casi speciali, la stragrande maggioranza delle famiglie e delle imprese è tenuta a pagare per intero l’importo del canone standard.

Il futuro del canone televisivo

La rilevanza e la forma futura del canone televisivo sono state oggetto di esame negli ultimi anni. I critici sostengono che sia obsoleto nell’era dello streaming. Ma per ora, rimane richiesto dalla legge.

È in corso un dibattito sulla depenalizzazione del mancato pagamento e sulla transizione a un nuovo modello di finanziamento nel prossimo decennio. Tuttavia, le modifiche richiederebbero l’approvazione parlamentare.

A breve termine, il canone continua ad essere obbligatorio per accedere alla televisione nel Regno Unito. Tieniti aggiornato su eventuali modifiche alle policy che potrebbero influire sui requisiti.

Articoli simili